Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:16 AM CEST, Aug 13, 2019

Il Capitolo è giunto al termine

Roma, 15 settembre. Il lavoro capitolare è giunto al termine nella serata di oggi, giorno in cui la liturgia celebra la memoria della B. Vergine Maria Addolorata: un arrivo anticipato, rispetto al calendario previsto (doveva terminare il 16 settembre) a motivo della celerità con la quale questo capitolo ha lavorato, grazie soprattutto all’uso del tablet nelle votazioni in assemblea. La mattinata di quest’ultimo giorno è stata dedicata tutta alla votazione dei testi preparati dalle commissioni. Dopo gli interventi da parte dei segretari dei ceti, che hanno riferito in sintesi quanto era stato detto al loro interno, si è proceduto alla presentazione dei testi di alcune mozioni da sottoporre al voto dell’assemblea. Le mozioni riguardavano le modifiche da apportare allo Statuto della Curia Generale, la collaborazione fraterna e la solidarietà tra le circoscrizioni. Tutte le mozioni sono state approvate a larga maggioranza dai Capitolari. Prima della conclusione, il responsabile dell’Ufficio Missionario ha fatto una breve riflessione sul Volontariato Cappuccino, divenuto da qualche anno una bella realtà dell’Ordine. Infine il Segretario ha posto il quesito di rito sulla chiusura del Capitolo.

{pp_youtube}HAxPnNQHpso{/pp_youtube}

Ultimo atto del Capitolo, la concelebrazione eucaristica, in serata, presieduta dal Ministro Generale, fra Roberto Genuin, affiancato da tutti i membri del Consiglio Generale. Il rito è stato celebrato ed animato da canti in più lingue: portoghese, francese, swahili, indonesiano, spagnolo, ecc. All’Omelia il Ministro ha fatto alcune riflessioni a partire dal titolo di una memorabile lettera scritta dal suo predecessore: “Ravviviamo la fiamma del nostro carisma”, e invocando l’intercessione della Vergine Maria su tutto l’Ordine. Dopo l’Omelia tutti i frati Capitolari sono stati invitati a rinnovare la professione ripetendo, ciascuno nella propria lingua, l’impegno a osservare i voti di obbedienza, povertà e castità. Al termine della celebrazione, è stato cantato il Te Deum di ringraziamento al Signore per il sostegno della sua grazia, ricevuto durante lo svolgimento dei lavori capitolari. Pace e bene!

Scarica la foto ufficiale del Capitolo 2018

Foto:

Video:

Foto del Capitolo

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Settembre 2018 12:15