Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 4:07 PM UTC, Sep 26, 2022

VI Giornata Della Famiglia Cappuccina

Il 3 luglio di ogni anno celebriamo la Giornata della Famiglia Cappuccina, in concomitanza con la data di approvazione ecclesiale della Riforma con la Bolla Pontificia “Religionis Zelus” del 3 luglio 1528. In questo giorno facciamo memoria della nostra origine, di quel “proprio” cappuccino nel grande albero francescano, e ci ricordiamo di essere una Famiglia allargata nel vincolo spirituale che ci unisce con un centinaio d’Istituti di Vita Consacrata, tutti parte di una stessa storia di fedeltà e rinnovamento. VI Giornata: "Come famiglia spirituale: celebrare la santità, praticare la sinodalità e prepararsi ai centenari". Quest’anno 2022 abbiamo accolto il dono della canonizzazione di due grandi fondatrici: Santa Maria Francesca di Gesù Rubatto e Santa Maria di Gesù Santocanale. In loro vogliamo celebrare insieme la chiamata alla santità, dono e compito permanente. Inoltre, stiamo attraversando il processo di consultazione e partecipazione in vista del Sinodo sulla Sinodalità. Noi abbiamo la ricchezza di un modo proprio francescano e cappuccino di attuare questa dimensione della Chiesa. Come francescani, siamo impegnati a progettare e motivare nei prossimi anni i Centenari di San Francesco (2023-2026), e vogliamo farlo anche come occasione di formazione e rinnovamento.

Scopo della Giornata

Con queste motivazioni, intorno al 3 luglio, o forse una data più adatta, ci incontreremo a vari livelli (locale, provinciale, generale) per:

- Ringraziare Dio nell’orazione comune o nella Celebrazione Eucaristica per i doni ricevuti dalla nostra famiglia spirituale e per commemorare i nostri Fondatori.

- Condividere fraternamente il dialogo evidenziando la nostra identità di fratelli e sorelle e comunicandoci la nostra realtà attuale.

- Progettare alcuni semplici passi per intensificare le nostre relazioni, proponendo la nostra collaborazione o informando dei nostri progetti.

Ogni convento, ogni fraternità, ogni luogo concreto è lo spazio in cui dare vita a questa semplice iniziativa per mantenere vivo il dono di essere famiglia, adattandosi alle diverse realtà, anche cercando una data più adatta se necessario, sintonizzandosi comunque sulla medesima frequenza di comunione e di reciprocità.

Vuoi saperne di più sulla giornata? Scarica il materiale qui sotto.

 

it es