Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 6:35 AM CEST, Oct 19, 2019

Positio sub secreto

ORDO FRATRUM MINORUM CAPUCCINORUM
        POSTULATOR  GENERALIS

Roma, 14 settembre 2019
Esaltazione della Croce

A tutti i Ministri provinciali e Custodi
Ai Vicepostulatori delle Cause dei Santi
Alle Madri Generali degli Istituti aggregati all’Ordine
Agli Attori delle Cause di beatificazione e canonizzazione extra Ordine
Al Bibliotecario della Biblioteca Centrale e all’Archivista dell’Archivio storico
Loro Sedi

Carissimi

Il Signore vi dia pace.

Da qualche tempo da varie parti dell’Ordine e extra Ordine mi giungono domande circa la segretezza delle Positio allestite per le Cause di beatificazione e canonizzazione.

Ho atteso che la Congregazione delle Cause dei Santi completasse l’iter di preparazione del Regolamento dei Postulatori di prossima pubblicazione per dare le seguenti indicazioni: gli Atti dell’Inchiesta e la Positio rimangono sub secreto e le eventuali consultazioni da estranei devono essere autorizzate per iscritto dalla Congregazione delle Cause dei Santi su richiesta del Postulatore.

Per estranei si devono intendere persone che non sono né i Collaboratori nella redazione della Positio stessa né il Postulatore Generale o i Vicepostulatori.

Pertanto chiedo ai Ministri provinciali, ai Custodi, alle Madri Generali degli Istituti aggregati all’Ordine e agli Attori delle Cause extra Ordine nonché al Bibliotecario della Biblioteca Centrale dei Cappuccini e all’Archivista dell’Archivio storico, di predisporre le misure necessarie perché tali documentazioni siano conservate in un luogo chiuso.

Ogni domanda di consultazione degli Atti dell’Inchiesta e della Positio siano sottoposti ad una attenta verifica e se sussistessero valide motivazioni la richiesta sia sottoposta al Postulatore Generale dell’Ordine che provvederà a presentare domanda di Nulla Osta alla Congregazione delle Cause dei Santi.

Desidero evidenziare che tale indicazione ha la sua fondamentale motivazione nella presenza nella Positio di testimonianze di persone che potrebbero essere ancora in vita oltre alla considerazione che chiunque è stato coinvolto nell’Inchiesta diocesana e nella preparazione della Positio ha giurato di mantenere il segreto di quanto è venuto a conoscenza.

A ognuno di voi giunga il mio più cordiale saluto.

Fr. Carlo Calloni, ofmcap.
Postulatore Generale   

 

Positio sub secreto